Teoria del romanzo

Informazioni
Collana: Morphé
2009, 200 pp.
ISBN: 9788884839138
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

Il romanzo è indubbiamente non solo il genere artistico, ma anche la forma d’arte tipicamente moderna. «Il romanzo è un libro romantico», ebbe a scrivere Friedrich Schlegel con una tautologica quanto accattivante iperbole, inaugurando la modernità estetica nella Lettera sul romanzo, affidata al suo Dialogo sulla poesia.
Si pubblicano qui gli Atti del convegno, organizzato dal CIRM a Udine il 28 e il 29 novembre 2007 e dedicato alla Teoria del romanzo nel suo sviluppo dal Settecento a oggi. Gli autori dei saggi contenuti nel volume che qui si presenta sono: Elena Agazzi, Mauro Bozzetti, Michele Cometa, Félix Duque, Elio Franzini, Gian Franco Frigo, Gianluca Garelli, Roberto Gilodi, Laura Anna Macor, Luigi Reitani, Paolo Tortonese, Federico Vercellone, Marco Vozza.


Laura Anna Macor è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Padova. È dottore di ricerca in Filosofia e ha studiato presso la Scuola Normale Superiore, l’Università di Pisa e l’Università di Padova. Ha pubblicato i volumi: Friedrich Hölderlin. Tra illuminismo e rivoluzione (2006); Il giro fangoso dell’umana destinazione. Friedrich Schiller dall’illuminismo al criticismo (2008). Ha scritto inoltre per «Annuario Filosofico», «Archivio di storia della cultura», «Estetica», «Georg-Forster-Studien», «Historia philosophica», «Paradosso» e «Verifiche».

 

Federico Vercellone, professore ordinario di Estetica presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Torino, è direttore del Centro Interdipartimentale sulla Morfologia “Francesco Moiso” dell’Università di Udine e presidente dell’Associazione Italiana degli Studiosi di Estetica. Ricordiamo fra i suoi lavori più significativi: Introduzione al nichilismo (1992); Nature del tempo. Novalis e la forma poetica del romanticismo tedesco (1998); L’estetica dell’Ottocento (1999); Morfologie del moderno (2006); Oltre la bellezza (2008). Per Mimesis ha curato, insieme ad A. Bertinetto, Athanasius Kircher. L’idea di scienza universale (2007) e, insieme ad O. Breidbach, Concepts of Morphology (2008).

CIRM
Centro Interdipartimentale di Ricerca sulla Morfologia
“Francesco Moiso” Università degli Studi di Udine