In difesa dell’astrologia

Matheseos libri I

Informazioni
A cura di: Emanuela Colombi

Collana: Fuori collana
1997, 92 pp.
ISBN: 9788885889569
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Firmico Materno, retore siciliano (prima metà del IV secolo d.C.) fu cultore e studioso di astrologia. In seguito, convertitosi al cristianesimo, rinnegò la più parte delle sue dottrine. Il suo Matheseos libri VIII è il più completo trattato astrologico pervenutoci dall’antichità classica. In difesa dell’astrologia costituisce la parte intriduttiva e programmatica dell’opera, in quanto rivendica la validità delel concezioni astrologiche (ed ermetiche) contro le critiche di quanti, sia pagani che cristiani, le mettevano in questione. In seguito, con la sua conversione, Firmico pres ele distanze dal paganesimo e, in parte, anche dall’astrologia, con un’opera (De errore profanarum religionis) che è comunque significativa del travaglio culturale del mondo antico nei suoi ultimi secoli, e di cui, in appendice, si forniscono alcuni passaggi dedicati appunto alla revisione di Firmico rispetto all’astrologia.

 

Emanuela Colombi, studiosa con una solida formazione incentrata sulla filologia classica, ha tradotto anche, peri tipi di Mimesis, Il sigillo dei sigilli e diagrammi ermetici di Giordano Bruno.