Alberto Arecchi

Architettura magica

Le “ricamate” di Zinder, capitale degli Haussa del Niger

Informazioni
Collana: Fuori collana
1999, 139 pp.
ISBN: 9788887231403
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 13,00  € 12,35
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Lo studio di Louis François Delisse sull’arte dei muratori haussa di Zinder è permeato dell’incanto di una scoperta: una corporazione africana di muratori-artisti, paragonabili a quelli che nel Medioevo viaggiavano per l’Europa a costruire le cattedrali, con le loro usanze, i loro simboli, i loro segreti... Un mistero che un uomo occidentale, per quanto colto e curioso, può solo intuire, ma che non potrà mai penetrare a fondo, dietro la barriera di secoli di storia, di cultura e di lingue diverse. La presente traduzione dell’inchiesta su Zinder è corredata da approfondimenti relativi alla regione, al Paese del Niger, alle culture locali e al popolo haussa, per rendere più completa la “iniziazione” del lettore a questi brani di architettura che, con la forza di una tradizione millenaria, tramandano il messaggio della loro magia dal cuore dell’Africa.

 

L.F.Delisse, francese, operò nel Niger tra il 1947 ed il 1971, studiando in particolare le architetture haussa delle case di Zinder. La sua opera, rimasta incompleta, viene oggi proseguita da alcuni giovani studiosi locali.

 

Alberto Arecchi, italiano, architetto, ha oltre 15 anni di esperienza nel campo delle ricerche per lo sviluppo dei paesi africani. È autore de L’utopia del villaggio socialista: il nuovo habitat nelle campagne africane (1983), di Africa. Atlante storico-geografico (1991) e di Popoli d’Africa (1992) nonché di numerosi saggi sui problemi dello sviluppo e della gestione comunitaria dell’habitat e sull’uso di tecnologie appropriate. Per i nostri tipi, ha curato Abitare in Africa.