Roberto Strongman

Divinità queer

Candomblé, Santería e Vodou: transcorporeità nelle religioni dell’atlantico nero

€ 24,00  € 22,80

Roberto Strongman

Divinità queer

Candomblé, Santería e Vodou: transcorporeità nelle religioni dell’atlantico nero

Informazioni
Traduzione di Paolo Stella Casu

Collana: Selene
2023, 298 pp.
ISBN: 9791222301174
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 24,00  € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 16,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

In Divinità queer Roberto Strongman esamina il Vodou haitiano, la Santería cubana e il Candomblé brasiliano per dimostrare come i rituali religiosi di possessione e trance permettano agli esseri umani di vedere sé stessi quali incarnazioni del divino. In questi rituali, la commistione tra umano e divino produce identità di genere indipendenti dal sesso assegnato alla nascita. In contrasto con la visione cartesiana dello spirito chiuso nel corpo, nelle religioni afrodiasporiche il corpo è un luogo aperto.
Mostrando come la possessione e la trance siano un aspetto primario delle religioni dell’Atlantico nero, Strongman delinea la transcorporeità quale rappresentazione culturale, prettamente afrodiasporica, della psiche umana, dell’anima e del genere, intesi come molteplici, rimovibili ed esterni al corpo, che funziona come loro casa.

Recensioni