Michele Olzi

Dalla morale alla violenza

La genesi del pensiero politico di Georges Sorel

Informazioni
Collana: Eterotopie
2023, 128 pp.
ISBN: 9791222302959
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Georges Eugène Sorel è comunemente ritenuto il teoreta del sindacalismo rivoluzionario. Fu uno dei più attivi divulgatori del pensiero di Marx in Francia e in Italia tra fine Ottocento e inizio Novecento, nonché convinto revisionista della dottrina marxista e del movimento socialista. Due componenti fondamentali giocano un ruolo cruciale nella genesi del suo pensiero politico: la morale e la violenza. Seguendo l’intrecciarsi di queste due componenti fin dai primi scritti di Sorel, questo volume vuole offrire un percorso che mostri sia la formazione dell’interesse politico dell’autore che le principali componenti e tappe del suo pensiero. Morale e violenza (della quale Sorel sostiene il carattere giustificabile nell’ambito dello sciopero generale) sono connaturate in una visione della politica che – dall’antichità ai tempi del nostro pensatore – mira al progresso sociale e umano. L’autore francese si prefigge di realizzare questo obiettivo attraverso una concezione mito- politica dello sciopero generale e dello stesso movimento socialista.